Rubano 8 batterie da un ripetitore telefonico ma finiscono in manette. 

Rubano 8 batterie da un ripetitore telefonico ma finiscono in manette. 
Tempo di Lettura: < 1 minuti

A Mariglianella i Carabinieri della Tenenza di Casalnuovo di Napoli hanno denunciato a piede libero per ricettazione un 31enne salernitano e un 35enne di Pomigliano d’arco: sono entrambi già noti alle forze dell’ordine.
E’ da poco avvenuto un furto a San Felice a Cancello nei pressi di un ripetitore telefonico. Ignoti avevano rubato 8  batterie “tampone” e, pensando di averla fatta franca, avevano fatto perdere le proprie tracce. Non avevano però fatto i conti con i sistemi GPS installati all’interno delle batterie.
La centrale operativa del 112 riceve l’alert  per la merce rubata. Le batterie vengono localizzate a Mariglianella, in via Materdomini e quando i Carabinieri entrano in un laboratorio di elettronica trovano i 2 uomini e le 8 batterie. La refurtiva è stata restituita al legittimo proprietario.