CoronaVirus, positivo il Dott. Luigi Caliendo, primario di Cardiologia all’ospedale di Nola [📹 VIDEO]

Il dott. Luigi Caliendo, Primario di Cardiologia presso l’Ospedale Santa Maria della Pietà di Nola, è risultato positivo al test per il CoronaVirus. Si tratta del terzo camice bianco contagiato nel nosocomio nolano. La conferma è arrivata dallo stesso Caliendo, tramite il suo profilo Facebook personale.

Da qualche giorno sono in isolamento a casa per positivita’ al tampone coronavirus, per fortuna fin adesso con una sintomatologia lieve .
La mia attività di direttore della cardiologia di Nola e direttore del dipartimento area critica dell’Asl Na 3 Sud , che svolgo con impegno ed entusiasmo specie in questo periodo di grande difficoltà,mi ha portato evidentemente ad avere “ contatto “ con persone affette da coronav nell’ambiente ospedaliero , nonostante tutte precauzioni osservate. Sono state avvisate le autorità sanitarie e comunali. Pertanto chiunque abbia avuto negli ultimi 14 gg contatti ravvicinati con il sottoscritto e presenta sintomi anche lievi (tosse , febbre etc) deve avvisare le autorità sanitarie tramite il medico di medicina generale.
Nel ribadire la solita raccomandazione di stare a casa perché tutto sarà più facile,ringrazio tutti gli amici che in questo particolare momento mi stanno dando prova di grande affetto e soprattutto la mia amata famiglia che con grande sacrificio ed abnegazione è in isolamento precauzionale in una parte della mia casa.
Un pensiero al mio gruppo della cardiologia di Nola che con grande professionalità,in questo delicato momento,continua l’impegno senza mai arretrare e per l’affetto e la stima che mi manifestano ogni giorno.
Tutto finirà presto. Con affetto.

LA NOSTRA INTERVISTA SULLE EMERGENZE SANITARIE

Proprio il dott. Caliendo, in un intervista ai nostri microfoni, aveva sottolineato l’importanza di saper gestire le emergenze per chiunque svolga la professione medica.

Caliendo va ad aggiungersi al Dott. Carmine Sommese e al dott. Eduardo Nava, la cui positività è stata confermata solo poche ore fa. Le condizioni del Sindaco di Saviano, invece, sembrano essere leggermente peggiorate, ed è attualmente ricoverato all’ospedale Moscati di Avellino.

Il Conteggio attuale dei casi accertati sul territorio del nolano è dunque:

  • 2 a Nola (due medici, tra cui il dott. Caliendo)
  • 3 a Marigliano
  • 1 a Cimitile (un giovane medico)
  • 1 a Saviano (il Sindaco, dott. Carmine Sommese)
  • 2 a Roccarainola (tra cui il dott. Nicola Marrone – ASL Na 3 Sud)
  • 1 a Palma Campania
  • 1 a San Vitaliano (il dott. Nava – ASL Na 3 Sud)
  • 3 a Somma Vesuviana
Avatar

Alberto De Sena

Videomaker, fotografo e Social Media Manager classe 1984. Ideatore del portale GiugnoNolano.com. Una sfrenata passione per la tecnologia e per lo sport, ma solo da guardare.