Caso Parthenope, Minieri: dalle associazioni nessuna nuova proposta concreta

Caso Parthenope, Minieri: dalle associazioni nessuna nuova proposta concreta
Tempo di Lettura: < 1 minuto

NOLA “Le associazioni non hanno portato nessuna nuova proposta concreta, continuano a parlare delle “Casermette”, nonostante ci sia un documento dell’Università Parthenope che ha deliberato, in Senato Accademico, che la struttura non è idonea alle loro esigenze”. Ad affermarlo è il sindaco di Nola, Gaetano Minieri, dopo il tavolo di confronto, tenuto con le associazioni cittadine, in merito alla nuova sede universitaria che dovrebbe sorgere nella città bruniana.

L’ubicazione dell’Ateneo è oramai da giorni il fulcro del dibattito politico in città. Ai nostri microfoni, la fascia tricolore ha chiarito la posizione dell’amministrazione. Il primo cittadino ha provato a diradare le nubi anche sulle voci di una possibile migrazione della Parthenope nella vicina Casamarciano. L’intervento completo nel nostro video.