Nola | Arriva l’ordinanza del sindaco dopo il maxi incendio

Nola | Arriva l’ordinanza del sindaco dopo il maxi incendio
Tempo di Lettura: < 1 minuti

NOLA – A seguito dello spaventoso incendio, divampato nel pomeriggio in via Nola – S.Gennaro, il sindaco del comune bruniano, Carlo Buonauro, ha firmato un’ordinanza per la tutela della salute ed incolumità pubblica. Qutesti i punti fondamentali del documento.

in attesa della redazione del modello di ricaduta degli inquinanti aereodispersi per un periodo di
96 ore, fino al giorno 12 incluso, in virtù dei principi di precauzione e prevenzione per un raggio
di 1 km dal luogo dell’incendio e comunque limitatamente al territorio del Comune di Nola (Na):

  1. la sospensione delle attività educativo-didattiche e della attività ludico-ricreative e
    sportive nonché dei servizi educativi e dell’infanzia, compresi i centri estivi, pubblici e
    privati all’aperto nell’area individuata;
  2. il divieto di consumo degli alimenti di origine animale e vegetale prodotti nell’area
    individuata;
  3. il divieto di pascolo e razzolamento degli animali da cortile nell’area individuata;
  4. il divieto di utilizzo dei foraggi e cereali destinati agli animali, raccolti nell’area
    individuata;
  5. il divieto di stendere indumenti all’aperto nell’area individuata;
  6. il divieto di svolgere attività all’aperto nell’area individuata;
  7. il divieto di servire cibi e bevande all’aperto entro 300 metri in linea d’aria dall’incendio.
    Si raccomanda di limitare le attività all’aperto e di mantenere chiuse le finestre in casa.

Qui l’ordinanza completa