Nola, è scontro sulle modifiche allo statuto in consiglio comunale
Insorge l'opposizione "non siamo stati messi nelle condizioni di dare il nostro contributo

  Nola, è scontro sulle modifiche allo statuto in consiglio comunale   Insorge l'opposizione "non siamo stati messi nelle condizioni di dare il nostro contributo
Tempo di Lettura: < 1 minuti

NOLA |Avremmo voluto dare il nostro contributo all’approvazione -sin dalla prima seduta -degli emendamenti allo Statuto comunale: purtroppo non siamo stati messi nella condizione di farlo”. È questo il commento – espresso in una nota congiunta – del gruppo consiliare di opposizione “Nola Domani” all’ indomani dell’ultimo Consiglio comunale.

“L’apertura verso i nostri emendamenti– continua la nota – è stata estremamente tardiva, tanto da apparire strumentale vista qualche difficoltà all’interno della maggioranza nell’assicurare i numeri necessari. L’aspetto da sottolineare resta comunque un altro: su una questione così importante, all’interno della commissione Affari generali, presieduta dal consigliere Francesco Conventi, purtroppo non c’è stata un’ adeguata condivisione nonostante il provvedimento in esame riguardasse il funzionamento stesso della nostra istituzione democratica cittadina. Una circostanza questa che abbiamo più volte segnalato, evidenziando il nostro profondo disagio. L’ auspicio- conclude la nota – è che questo spirito di collaborazione, soprattutto su temi così trasversali, non rappresenti solo una buona intenzione, magari espressa anche fuori tempo massimo, ma sia declinato nell’ attività politica quotidiana. Da parte nostra non verrà mai meno l’atteggiamento proposito che abbiamo tenuto sin dall’inizio di questa consiliatura”.