Nola, piazze e strade off-limits. Forze dell’ordine già a lavoro

Nola, piazze e strade off-limits. Forze dell’ordine già a lavoro
Tempo di Lettura: < 1 minuto

E’ già in vigore da questa mattina l’ordinanza anticipata ieri, in diretta a “PausaCaffèLive”, dal sindaco di Nola, Gaetano Minieri. Il primo cittadino ha annunciato l’inibizione di alcune aree del territorio comunale, ossia quelle in cui in tanti, giovani ma non solo, si riversano, creando assembramenti. Una misura restrittiva, resasi necessaria, secondo il primo cittadino bruniano, per provare ad arginare l’escalation di casi a Nola.

Il nuovo, drammatico dato, parla di 566 positivi attivi (437 a Nola Centro, 88 nella frazione di Piazzolla e 41 in quella di Polvica). Nola ha superato oggi i 1000 casi registrati (siamo a 1050) da inizio pandemia. Già in serata le forze dell’ordine hanno intensificato i controlli nelle aree interdette, come dimostrano le foto pubblicate sui social dallo stesso primo cittadino.

Ecco quali sono le piazze e le strade in cui è vietata la sosta (resta consentito il passaggio).

NOLA CENTRO: Piazza Duomo, Piazza Immacolata, Piazza Matteotti, Piazza Clemenziano, Piazza Giordano Bruno, Via Giordano Bruno, Viale Rossi, Piazza Collegio, Piazza Principe Umberto, Piazza Guglielmo Marconi, via Jacopone da Todi, via Palliola, via on.Francesco Napolitano.

PIAZZOLLA DI NOLA: Piazza Tuccillo e annesso parco giochi.

POLVICA DI NOLA: Piazza San Vincenzo Ferreri

TESTO COMPLETO ORDINANZA