Nola | Bomba d’acqua sulla città, pioggia e grandine provocano danni e disagi

Nola | Bomba d’acqua sulla città, pioggia e grandine provocano danni e disagi
Tempo di Lettura: < 1 minuti

NOLA – Una bomba d’acqua ha colpito nel pomeriggio la città di Nola e i paesi confinanti. Pioggia e grandine si sono abbattute sulla città bruniana causando disagi e danni. Il temporale estivo ha di fatto reso impraticabile buona parte delle arterie cittadine. L’acqua, in alcuni punti della città ha superato il livello dei 60 centimetri, in particolare a Via Marliano, dove l’acqua ha danneggiato il portone d’ingresso del Convento di Santo Spirito (Ex carcere), sede della Fondazione Festa dei Gigli e di alcune mostre permanenti. Disagi nel centro storico come nelle aree periferiche. Alcune auto sono rimaste bloccante nei sottopassi ferroviari di Via Anfiteatro Laterizio e Via Polveriera, dov’è stato necessario l’intervento delle forze dell’ordine per portare al sicuro gli sventurati automobilisti. Tantissime le segnalazioni ed i video apparsi sui social a sottolineare il grave disagio che la perturbazione ha portato in città.

Si segnalano disagi e danni anche nei comuni limitrofi, in particolare a San Paolo Belsito, Cimitile e Saviano. Anche qui le strade si sono trasformate in veri e propri corsi d’acqua. Ancora una volta, dunque, l’ennesima bomba d’acqua mette in ginocchio il nolano. La regione Campania, dopo quella di oggi, ha diramato l’allerta meteo gialla anche per la giornata di domani