E’ morto Antonio Basilicata, volto storico del Carnevale Palmese

E’ morto Antonio Basilicata, volto storico del Carnevale Palmese
Tempo di Lettura: < 1 minuto

PALMA CAMPANIA – Il mondo del carnevale palmese è in lutto. Palma piange Antonio Basilicata, maestro e volto storico del carnevale. “O’ Felo’, com’era noto nell’ambiente, era considerato uno dei simboli viventi della kermesse palmese. Un infarto improvviso lo ha portato via dalla sua Palma, lasciando un vuoto tra gli estimatori della storica kermesse.

La sua ultima “apparizione” durante lo speciale “E’ carnevale” andato in onda sui social lo scorso 16 febbraio, nel martedì grasso di un carnevale rinviato a causa della pandemia. Nel suo intervento, Basilicata, che indossava il suo celebre smoking cosparso di paillet viola, ha raccontato di aver inventato, negli ultimi tempi, una nuova “figura” nel carnevale. “O’ Felo'” si era nominato Maestro Cerimoniere del Carnevale. Nella sua nuova veste, si receva nei ristoranti, frequentati dai turisti, accorsi in città per ammirare le maschere, raccontando la tradizione del carnevale.

Tra i tanti messaggi, apparsi sui social nel ricordo del Maestro, quello del primo cittadino di Palma Campania, Nello Donnarumma:

“Indelebile Maestro di Quadriglia, simbolo eterno della nostra festa, un pezzo della storia di tutti noi. Non è un caso che sia andato via nel mese del Carnevale. La sua perdita rappresenta la fine di un’epoca che racchiude valori e tradizioni mai più eguagliabili. Alla sua famiglia, alle persone care, alla quadriglia storica degli Studenti, al Carnevale e a tutta la nostra comunità le condoglianze per la perdita del caro Antonio”.