Scoperto a rubare in casa, tenta la fuga lanciando pietre.

Scoperto a rubare in casa, tenta la fuga lanciando pietre.
Tempo di Lettura: < 1 minuti

SOMMA VESUVIANA – Non si ferma la piaga dei furti in appartamento. I Carabinieri della stazione di Somma Vesuviana hanno tratto in arresto un 34enne, che si era introdotto in una abitazione privata in Via Scotola. L’uomo, Eugenio Di Maio, residente a Busciano, รจ stato fermato dai militari, allertati dal padrone di casa.

Di Maio, vistosi scoperto dal proprietario dell’abitazione, ha provato fuggire, e nel ripiegare, ha iniziato a lanciare verso l’uomo tutto quello che trovava sul suo cammino, tra cui alcune pietre. Il topo d’appartamento รจ stato poi bloccato dai carabinieri sul tetto della stessa palazzina, e posto ai domiciliari in attesa di giudizio.