Nola | l’arcivescovo emerito di Sydney incontra la chiesa nolana

Nola | l’arcivescovo emerito di Sydney incontra la chiesa nolana
Tempo di Lettura: 2 minuti

Il cardinale George Pell, arcivescovo emerito di Sydney, prefetto emerito della Segreteria per l’Economia della Santa Sede e dello Stato della Città del Vaticano, mercoledì prossimo, 30 marzo, incontrerà in due momenti diversi la Chiesa di Nola. Di mattina, alle 10, Pell incontrerà i presbiteri, presso il Seminario vescovile di Nola. In serata, alle 19, i laici, con un incontro sul tema Tra riforma e riconciliazione. Confronto sulla Chiesa con il cardinale George Pell, presso la Cattedrale di Nola.

«Mentre siamo impegnati nel cammino sinodale e nel tempo di Quaresima – ha spiegato don Francesco Iannone, vicario episcopale per il clero – ci confronteremo con una figura di rilievo di questa stagione ecclesiale, segnata da una grande volontà di riforma (pensiamo alla curia Romana) e da un desiderio di rinnovamento e riconciliazione che guarisca le ferite che lo scandalo della pedofilia ha provocato nel cuore di tanti. Il cardinale Pell, coinvolto in un processo ingiusto, ha subito il carcere nell’attesa che la giustizia facesse il suo corso, consegnando anche a un libro la sua esperienza, dopo la sua assoluzione. Ci confronteremo con lui come presbiterio per immaginare insieme vie di riforma e di riconciliazione. Sarà interessante anche l’incontro con i laici, che condividono più da vicino le speranze e le ansie di questo tempo, preparando strade nuove al Regno che viene».

Il cardinale George Pell è nato l’8 giugno 1941 a Ballarat. Ha studiato presso il Corpus Christi College di Werribee e il Collegio di Propaganda Fide a Roma. Il 16 dicembre 1966, nella Patriarcale Basilica di San Pietro ha ricevuto l’ordinazione sacerdotale. Possiede una licenza in teologia dell’Università Urbaniana di Roma (1967), un Master in Educazione della Monash University di Melbourne (1982), un Dottorato di Filosofia nella Storia della Chiesa dell’Università di Oxford (1971) ed è Membro dell’Australian College of Education. È stato docente universitario ed ha lavorato come vice parroco e parroco di Mentone, fino alla nomina a Vescovo della regione meridionale di Melbourne (1987-1996). Il 26 marzo 2001 il Santo Padre lo ha nominato ottavo Arcivescovo metropolita di Sydney.