Somma Vesuviana: uccide la moglie nel parcheggio del supermercato

Somma Vesuviana: uccide la moglie nel parcheggio del supermercato
Tempo di Lettura: < 1 minuti

SOMMA VESUVIANA – Ancora un femminicidio scuote la provincia di Napoli. Ci sarebbe la gelosia, come movente, dietro alla morte di Vincenza Tuorto, 63 enni di Saviano, uccisa questa mattina nel parcheggio di un supermercato di Somma Veuviana. Poche ore dopo, alla caserma di Ottaviano, si è spontaneamente costituito il marito della donna, Francesco Nunziata, 73 anni, originario della frazione di San Gennarello, e titolare del supermercato.

La lite intorno alle 9.30, nel parcheggio dell’attività commerciale di Via Marigliano. L’uomo, dopo il diverbio, avrebbe accoltellato la donna. Alla colluttazione avrebbe assistito anche un fornitore del supermercato, 46enne di Sant’Anastasia, che avrebbe anche provato a intervenire in difesa della donna, restando ferito in maniera lieve. Sul tragico evento indagano i carabinieri di Castello di Cisterna, coordinati dalla procura di Nola.