Falso allarme bomba al Municipio di Camposano. Evacuato l’edificio

Falso allarme bomba al Municipio di Camposano. Evacuato l’edificio
Tempo di Lettura: < 1 minuto

Allarme bomba al Municipio di Camposano. Nelle prime ora del pomeriggio, la casa comunale è stata evacuata a seguito di una telefonata, arrivata alla stazione dei Carabinieri di Cimtile, che annunciava la presenza di un ordigno esplosivo all’interno degli uffici.

Il sindaco, Francesco Barbato, e tutto il personale, ha immediatamente lasciato l’edificio, in attesa dell’arrivo degli artificieri. I militari, accorsi sul posto, hanno effettuato tutte le verifiche del caso. Nessun ordigno è stato rivenuto, si è trattato, dunque di un falso allarme. L’attività comunale riprenderà regolarmente oggi pomeriggio, dalle ore 15.30 alle 18.30.

“Domani andrò io personalmente dai carabinieri a denunciare per “procurato allarme alle autorità” – annuncia il sindaco Barbato – “tutti gli episodi a me risultanti con i quali è stato chiesto l’intervento dell’arma pensando che questo sia il modo per contrastare il nostro operato, rallentando la macchina amministrativa e fare una politica contraria a quest’amministrazione. Alle 15.30 si ritorna in Comune e lavoreremo di più per recuperare il tempo che ci hanno fatto perdere stamane”.