De Luca inasprisce le sanzioni per chi non usa la mascherina. Fino a 1000 euro di multa.

De Luca inasprisce le sanzioni per chi non usa la mascherina. Fino a 1000 euro di multa.
Tempo di Lettura: < 1 minuto

Arriva una nuova ordinanza della Regione Campania in merito all’emergenza sanitaria Covid-19. E’ di questo pomeriggio la firma, da parte del Governatore De Luca, dell’ordinanza numero 63, che inasprisce le pene per chi non utilizza la mascherina nei contesti già previsti dalle precedenti ordinanze. La nuova regolamentazione prevede

✔ Blocco dei mezzi pubblici (bus e treni) se a bordo vi è un passeggero privo di mascherina, che sarà multato e fatto scendere.

✔ Previsto il massimo della sanzione (1.000 euro) per chiunque non indossi la mascherina ove già previsto dalle ordinanze regionali (tutti i luoghi al chiuso). Si ricorda che è obbligatorio portare con sé la mascherina.

✔ Si invitano le forze dell’ordine e le polizie municipali a controlli rigorosi nelle situazioni di assembramento, e nelle quali, al chiuso, i cittadini non indossino la mascherina (negozi, supermercati, bar, esercizi commerciali, locali pubblici etc.).

✔ I cittadini che arrivano da paesi esteri devono obbligatoriamente osservare la quarantena.

✔ È stato dato mandato alle Aziende Sanitarie di individuare alberghi Covid da riservare alla quarantena di pazienti asintomatici.

Il testo completo è disponibile sul sito web istituzionale della Regione Campania al seguente link

http://www.regione.campania.it/assets/documents/ordinanza-n-63-24-07-2020.pdf?fbclid=IwAR0w7XlgRoc5VLHczXNVPLRuG3HU–4u2_4EPuib1Uo61bFw7K2fh4zSoD4