Nola: Torna a crescere il numero dei positivi. Minieri chiude le scuole fino al 3 maggio

Nola: Torna a crescere il numero dei positivi. Minieri chiude le scuole fino al 3 maggio
Tempo di Lettura: < 1 minuto

NOLA Torna a salire il numero dei positivi al Covid-19 sul territorio comunale di Nola. Il nuovo bollettino del C.O.C. di Protezione Civile, reso noto dal primo cittadino, Gaetano Minieri, indica che in città sono attualmente 222 i malati attivi.

Per la seconda volta consecutiva, dunque, il bollettino riepilogativo presenta un dato nuovamente in crescita. Per quasi un mese, infatti, il trend dei malati attivi era stato costantemente in calo. Con il nuovo bollettino si registrano di fatto, 78 nuovi casi e 45 guarigioni. Si registra, inoltre, il decesso numero 45 in città.

I malati attivi sono suddivisi sul territorio comunale, con 155 casi a Nola città (+20 rispetto al dato precedente), 43 nella frazione di Piazzolla (che segna un +18) e 24 in quella di Polvica (+4). Le persone in isolamento sono attualmente 348. Da inizio pandemia si sono registrati 3085 casi di positività, di questi 2819 sono guariti.

Il nuovo aumento dei contagi ha portato il primo cittadino alle decisione di sospendere, nuovamente, l’attività didattica in presenza. A partire da domani nuovo stop all’insegnamento frontale per tutte le scuole di ordine e grado sul territorio comunale, nonchè a tutti i servizi alla prima infanzia (nidi, micro-nidi e ludoteche). Il ritorno in classe, al netto di ulteriori provvedimenti, è fissato per il 3 maggio.

Qui l’ordinanza di sospensione