CoronaVirus, primi due test positivi in Campania. Si attende la conferma dall’Istituto superiore di Sanità

Tempo di Lettura: 2 minuti

di Alberto De Sena

Primi casi di positività al nuovo CoronaVirus sul territorio campano. Si tratta di due donne: una 24enne del casertano, già visitata una volta e rimandata a casa perchè asintomatica, l’altra a Vallo della Lucania, probabilmente ricoverata in ospedale. Entrambe dovrebbero essere trasferite in serata al Cotugno, dove saranno poste in isolamento. I test sono stati inviati, come da prassi, all’Istituto Superiore di Sanità, dal quale si aspetta la notizia ufficiale.

Aggiornamento ore 22.31 – CHIUSE SCUOLE E UNIVERSITA’ IN CAMPANIA FINO A SABATO

In attesa della conferma di positività sui due tamponi, il governatore De Luca ha diramato l’ordinanza di chiusura per le scuole di ogni ordine e grado e per le Università della Regione Campania, fino a sabato compreso.

Aggiornamento ore 22.15

Arrivano maggiori informazioni sul tampone positivo registrato nel nosocomio di Vallo Della Lucania. Si tratta di una donna, di origine ucraina, arrivata ieri sera al nosocomio cilentano, lamentando febbre alta e tosse. La donna ha dichiarato di essere rientrata da Cremona, dove lavora come biologa.

Primi tamponi positivi, l’annuncio del governatore De Luca

A darne notizia è il governatore della regione, Vincenzo De Luca, durante l’incontro con i sindaci dei comuni della Campania: È stato inviato dal Cotugno allo Spallanzani un tampone, tecnicamente un caso probabile. Attendiamo di sapere dal Ministero della Salute e dall’Istituto Superiore di Sanità se si tratta di un caso positivo o meno”.

Secondo le prime frammentarie notizie, la 24enne proviene da un’area della Lombardia, focolaio principale del virus. La donna si sarebbe recata già ieri al Cotugno, dove i medici, nonostante l’assenza di sintomi, hanno praticato un tampone oro-faringeo e prescritto l’isolamento per 14 giorni. L’altro caso si sarebbe presentato al pronto soccorso di Vallo Della Lucania.

Intanto la Campania si sta attrezzando per gestire al meglio la possibile emergenza. Si stanno allestendo all’esterno degli ospedali le strutture per la fase di triage dei casi sospetti. Si attende, inoltre, la fornitura di 400 mila mascherine. Il governatore De Luca ha inoltre annunciato l’acquisto di una seconda ambulanza speciale, per il trasporto di eventuali contagiati dal virus. La raccomandazione alla popolazione è quella di non recarsi nei pronto soccorso per motivi inutili.

Avatar

Alberto De Sena

Videomaker, fotografo e Social Media Manager classe 1984. Ideatore del portale GiugnoNolano.com. Una sfrenata passione per la tecnologia e per lo sport, ma solo da guardare.