CoronaVirus, in Campania oltre 100 test positivi. De Luca blinda la regione.

“L’Unità di Crisi della Protezione civile della Regione Campania comunica che nella mattinata di oggi sono stati esaminati 68 tamponi presso il centro di riferimento dell’ospedale Cotugno. Di questi 12 sono risultati positivi. Come per tutti gli altri, si attende la conferma ufficiale da parte dell’Istituto Superiore di Sanità.
Totale positivi in Campania: 101.

Il breve comunicato, apparso sui profili social del Governatore della Campania, Vincenzo De Luca, aggiorna il dato dei tamponi positivi in regione. Sono attualmente 101 i test risultati positivi nei laboratori dell’Ospedale Cotugno.

Lo stesso governatore, in un video-messaggio ha spiegato gli obbiettivi delle misure che il Governo ha intrapreso nelle ultime ore, con l’allargamento della zona rossa.

E proprio la regione Campania, prova, di fatto a blindarsi, in particolare dopo le scene di ordinaria follia che ieri sera hanno interessato le stazioni ferroviarie di Milano. Il decreto imposto dal Governatore recita:

“le persone che hanno fatto o faranno ingresso in Campania dal 7 marzo al 3 aprile provenienti dai territori individuati come zona rossa dal Dpcm di questa notte dovranno “comunicare tale circostanza al Comune e al proprio medico di medicina generale o all’operatore del servizio di sanità pubblica territorialmente competente” e “osservare la permanenza domiciliare con isolamento fiduciario, mantenendo lo stato di isolamento per 14 giorni dall’arrivo con divieto di contatti sociali”.

Intanto, il treno EuroCity, partito ieri da Torino (transitato anche per Milano, e preso d’assalto da tantissime persone), è arrivato questa mattina a Napoli con circa 4 ore di ritardo, dovute a 2 stop sul territorio regionale, per l’identificazione di tutti i passeggeri. Per tutti coloro che arrivano dalla zona rossa, imposta la quarantena obbligatoria di 14 giorni

Qui l’ordinanza completa http://www.regione.campania.it/assets/documents/ordinanza8.pdf

Avatar

Alberto De Sena

Videomaker, fotografo e Social Media Manager classe 1984. Ideatore del portale GiugnoNolano.com. Una sfrenata passione per la tecnologia e per lo sport, ma solo da guardare.