CoronaVirus: 28 i tamponi positivi.

6 nuovi tamponi positivi, sugli 80 analizzati nella giornata di ieri dall’Ospedale Cotugno. Salgono, dunque a 28 (17 quelli confermati dal Ministero della salute, gli altri in attesa delle contro-analisi) le persone positive al test del Covid19 in Campania.

Tra i nuovi casi, ci sarebbe un docente dell’Università Federico II, afferente al Dipartimento di Architettura. Immediate le disposizioni del direttore, Michelangelo Russo (anche lui in quarantena preventiva), che ha disposto per l’inizio dei corsi il rinvio di una settimana. La sede principale per Architettura è quella di Palazzo Gravina.

Chiuse anche alcune scuole superiori: Cancelli sbarrati fino al 6 marzo per l’istituto Don Bosco – D’Assisi a Torre del Greco, dopo l’esito positivo al test di una docente, residente a Striano. Stessa sorte per il liceo Alfonso Gatto di Agropoli, anche qui un caso positivo tra il corpo docente, in particolare per una insegnante di matematica 57enne. La donna sarebbe stata a Parma durante le festività del carnevale. Non ci sarebbero stati, in ogni caso, contatti con gli studenti.

I contagi, a livello nazionale sembrano aver avuto una frenata, rispetto al picco del week end. Sono in tutto 1835 i pazienti positivi confermati. Sale il numero dei guariti, che ora si assesta a 149, sono 52, invece, i decessi.

Intanto la regione Campania ha messo a disposizione della Lombardia 20 posti letto di terapia intensiva, al fine di decongestionare gli ospedali lombardi. La comunicazione arriva dal governatore De Luca.

Avatar

Alberto De Sena

Videomaker, fotografo e Social Media Manager classe 1984. Ideatore del portale GiugnoNolano.com. Una sfrenata passione per la tecnologia e per lo sport, ma solo da guardare.