Casamarciano, sequestrati rifiuti illegali all’interno di una fabbrica
La scoperta ad opera dei carabinieri. Sotto sequestro 28 taniche con rifiuti pericolosi

  Casamarciano, sequestrati rifiuti illegali all’interno di una fabbrica   La scoperta ad opera dei carabinieri. Sotto sequestro 28 taniche con rifiuti pericolosi
Tempo di Lettura: < 1 minuti

CASAMARCIANO | 28 taniche di grossa dimensione contenenti liquidi altamente inquinanti, la scoperta è stata effettuata dai Carabinieri della Stazione di Tufino nell’ambito di un servizio volto alla tutela ambientale. Un’intera area all’intero di una fabbrica dismessa di Via Olivella a Casamarciano, circa 30 metri quadri, è stata posta sotto sequestro. Indagini in corso per accertare la provenienza dei pericolosi rifiuti.

Casamarciano rifiuti illegali