Borseggi e rapine nei mezzi pubblici. Carabinieri e Polfer eseguono due misure

I due sono gravemente indiziati di furto e rapina commessi all’interno della stazione di Piazza Cavour

NAPOLI | I Carabinieri della Stazione Napoli Stella e gli agenti della Polfer di Napoli, hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip di Napoli su richiesta della procura locale nei confronti di due persone. I sospettati sono Francesco Ziccardi ed Enzo De Ponte, rispettivamente di 55 e 39 anni, già noti alle autorità. I due sono gravemente indiziati di furto e rapina commessi all’interno o nelle immediate adiacenze della stazione di Piazza Cavour della linea due della metropolitana e lungo altre tratte dei mezzi di trasporto pubblico.

Le indagini sono state condotte riguardo una serie di furti e rapine commessi all’interno e nelle immediate vicinanze della stazione della Metro 2 di Piazza Cavour a Napoli. Le autorità, coordinate dalla procura della Repubblica di Napoli, hanno documentato e accuratamente analizzato le immagini dei plurimi delitti commessi riprese dai sistemi di video sorveglianza presenti sul territorio. I principali obiettivi di tali crimini erano le persone anziane e i turisti che frequentano Piazza Cavour per visitare il centro città. Molta della refurtiva è stata riconsegnata ai legittimi proprietari. Entrambi i sospettati sono stati ristretti nel carcere di Poggioreale.