Addio al maestro Andrea Camilleri. Morto il “papà” di Montalbano

Tempo di Lettura: < 1 minuto

E’ morto, a 93 anni, lo scrittore Andrea Camilleri. Le condizioni del maestro, già critiche, si sono aggravate nelle ultime ore, fino al decesso, avvenuto questa mattina all’ospedale Santo Spirito di Roma.

Nato il 6 settembre del 1925 a Porto Emedocle, nella sua vita, oltre che scrittore, è stato sceneggiatore e regista. Funzionario per la RAI a partire dal 1957, inizia l’attività di scrittore nel 1978, con “il corso delle cose”. Le sue opere più conosciute sono i romanzi polizieschi che vedono protagonista il commissario Montalbano. da cui deriva la serie televisiva di successo, interpretata da Luca Zingaretti.

Camilleri era stato ricoverato il 17 giugno, in seguito ad un arresto cardiorespiratorio. Per volontà della famiglia e dello stesso scrittore, le esequie si terranno in forma strettamente riservata.