Abusivismo edilizio, due denunce nel nolano

Abusivismo edilizio, due denunce nel nolano
Tempo di Lettura: < 1 minuto

Sono due le persone denunciate, nel nolano, a seguito di controlli da parte dei Carabinieri, con l’accusa di aver costruito illegalmente alcuni fabbricati.

Nell’ambito dei servizi finalizzati al contrasto dell’abusivismo edilizio predisposti dal Comando Provinciale di Napoli, i Carabinieri della Compagnia di Nola hanno denunciato due persone per aver costruito manufatti edili senza alcuna tipologia di permesso.


I militari della Stazione di Tufino insieme al personale dell’Ufficio Tecnico Comunale, hanno, infatti, denunciato una 58enne, incensurata. La donna aveva consentito la realizzazione di un manufatto di circa 60 mq in legno, ferro e lamiere, in pianta stabile, su un fondo di sua proprietà.


I carabinieri  della Stazione di Carbonara, invece, hanno denunciato un 55enne, incensurato. L’uomo aveva realizzato in un proprio fondo, isolato e immerso nel verde, un fabbricato di circa 50 mq. Entrambe le strutture sono state sequestrate.