A Nola mascherina obbligatoria anche all’aperto dalle 18 alle 6

A Nola mascherina obbligatoria anche all’aperto dalle 18 alle 6
Tempo di Lettura: < 1 minuto

Mascherina obbligatoria a Nola, anche all’aperto, dalle ore 18 alle ore 6. L’ordinanza, firmata dal primo cittadino, Gaetano Minieri si è resa necessario dopo l’incremento di casi nella città dei gigli negli ultimi giorni.

“Una decisione impopolare – afferma il sindaco Minieri – specialmente tra i giovani. Ma proprio a loro è rivolta questa ordinanza, indispensabile per limitare i rischi dei contagio. Sono noti a tutti – continua Minieri – i bollettini dell’unità di crisi della Regione Campania dai quali si evince l’aumento del numero delle persone contagiate.Invito tutti a collaborare rispettando le regole: abbiamo dato esempio nei mesi del loock down di rigore e buonsenso , continuiamo a perseguire questa strada per uscire al più presto da questa emergenza che forse sta durando più del previsto.”

Il testo dell’ordinanza impone l’obbligo per tutti i cittadini, residenti e non, di indossare su tutto il territorio comunale la mascherina a protezione di naso e bocca, quando si staziona all’aperto o si circola in luoghi e spazi pubblici, dalle 18 alle 6 di mattina. L’obbligo è valido anche oltre la fascia oraria indicata, in tutte le situazioni in cui non si possa rispettare la distanza interpersonale di almeno 1 metro. Il dispositivo è valido dal 22 settembre e fino al prossimo 7 ottobre