Schock a San Vitaliano: si suicida lanciandosi sotto il treno

SAN VITALIANO – Ha atteso l’arrivo del treno, come un comune pendolare, per poi lanciarsi sui binari al passaggio del convoglio. La tragedia si è consumata alla stazione EAV di San Vitaliano. A compiere l’insano gesto un giovane ragazzo residente nella vicina Marigliano.

La polizia ferroviaria e i carabinieri della locale stazione si sono trovati difronte una scena agghiacciante. Sul posto anche i vigili del fuoco, mentre EAV ha temporaneamente bloccato il transito dei treni per i rilievi di rito. Sotto shock macchinista e capotreno, che non hanno potuto fare altro che assistere inermi al gesto estremo del ragazzo, che ha atteso gli ultimi secondi prima di lanciarsi.

Si indaga ora nel privato del giovane per capire i motivi di un insano gesto.