Stop definitivo al calcio Dilettantistico. Il Nola chiude il campionato al 9° posto

Tempo di Lettura: < 1 minuto

La FIGC decreta lo stop definito al calcio dilettantistico. La decisione è arrivata a margine del consiglio federale svoltosi a Roma nel pomeriggio. Chiudono definitivamente, dunque, i campionati di Serie D, Eccellenza, Promozione, Prima – Seconda e Terza Categoria. Andranno avanti, invece i campionati professionistici di Serie A, B e C.

Finisce quindi in anticipo la stagione agonistica del Nola Calcio, che chiude la sua stagione con un esaltante 9° posto. La chiusura anticipata del campionato, a causa del CoronaVirus, non sminuisce il cammino dei “ragazzini terribili” di Mister Gianluca Esposito, che nelle 26 gare disputate ha conquistato 10 vittorie, 6 pareggi e 10 sconfitte, totalizzando 36 punti.

Tanti i momenti entusiasmanti della stagione bianconera, con gare al cardiopalma che hanno regalato gioie e più di un brivido al pubblico di fede bruniana. Un gruppo fatto di giovani che è riuscito ad unire bel gioco e concretezza, mettendo in difficoltà anche la corazzata Palermo, dominatrice assoluta del campionato, che allo Sporting ha conquistato i 3 punti sul filo di lana. Si attende ora, nei prossimi giorni, di sciogliere il complicato nodo di promozioni e retrocessioni.

Per quanto riguarda i campionati professionistici, con l’annuncio arrivato ieri da parte del Ministro Spadafora, del semaforo verde per gli allenamenti collettivi, ci si avvia verso il ritorno in campo. Il 28 maggio è previsto l’incontro con tutte le componenti del calcio per definire la data ufficiale della ripartenza. Intanto il consiglio ha prorogato il termine ultimo per la chiusura dei campionati al 20 agosto, per le coppe nazionali ci sarò tempo, invece, fino a 31.

Avatar

Alberto De Sena

Videomaker, fotografo e Social Media Manager classe 1984. Ideatore del portale GiugnoNolano.com. Una sfrenata passione per la tecnologia e per lo sport, ma solo da guardare.