Categories Serie D

La Palmese non sa più vincere. KO esterno con il Pomezia

POMEZIA | Una Palmese poco reattiva subisce la terza sconfitta di fila per mezzo del Pomezia. I rossoneri inciampano nel terzo ko consecutivo e vedono ridimensionato al ribasso l’eccellente cammino fin ora consolidato in campionato. Gli uomini di mister Pietropinto vanno sotto di due gol in pochi minuti, con le reti di Di Nezza al 22′ e il rigore di Massella al 28′. Ad inizio ripresa Prevete accorcia le distanze, ma i rossoneri non riescono ad agguantare il pari, stazionando ora a metà classifica, a quota 18 punti.



POMEZIA – PALMESE 2-1

POMEZIA (4-3-3): Marcucci; Ruggiero, Di Nezza, Sossai, Cardinali (50’ Lahrach); Teti (95’ Francucci), Papaserio, Lo Pinto; Nanni, Massella (83’ Bosi), Oi (80’ Mezzina). A DISPOSIZIONE: Pinna, Rocchi, Rossetti, Pizzuto, Giovagnoli. All. Venturi.

PALMESE (4-3-3): Stasi; Amenta (40’ Prevete), Allegra, Mileto (80’ Romano), Tribuno; Pugliese (87’ Onesto), Galdean, Fusco; Cozzolino (82’ Simonetti), Puntoriere, Rabbeni (55’ Laringe). A DISPOSIZIONE: Vitolo, Passaro, De Feo, Reda. All. Pietropinto.  

ARBITRO: Massari di Torino (Giovanardi-Cardinali).

RETI: 22’ Di Nezza (Po), 28’ rig. Massella (Po), 47’ Prevete (Pa).

NOTE: Gara giocata a porte chiuse. Ammoniti Di Nezza, Lahrach, Cozzolino, Lo Pinto, Allegra, Sossai. Recupero: 1’ pt e 8’ st.

About Author

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *