Categories Calcio Serie D

Un buon Nola ferma la capolista Paganese
I bruniani fermano la corsa alla C della squadra di Giampà

PAGANI | Il Nola conferma l’ottimo momento di forma e strappa un ottimo pari in casa della capolista Paganese. Orfano di Chianese, Cassandro, De Martino, Di Dona, Kean e Franzese, mister Ferazzoli ritrova Carrotta e gli da le chiavi del centrocampo. Nella prima frazione di gara il Nola è pimpante e va vicino alla rete con Palmieri in due occasioni e Sparacello. La Paganese risponde con l’ex Maggio ma è prodigioso Zizzania con un intervento di piede. Nella seconda frazione lo spartito non cambia, il Nola gestisce bene la gara e non rischia molto. Mister Giampà inserisce porta i suoi in attacco con 4 giocatori offensivi ma è il Nola ad andare vicinissimo alla rete con Sepe che al 70′ colpisce in pieno il palo. Il Nola esce dal “Torre” con un’ottima prestazione e resta ancora fuori dai playout, in attesa di riprendere a giocare in casa dopo la sosta con la Lupa Frascati.



TABELLINO

Paganese: Pinestro, Sicurella (54′ Iuliano poi sostituito da Dioh all’85’), Del Gesso, Di Somma, Maccheroni (72′ Fois), Esposito (64′ Cipolla), Cusumano (64′ Semonella), De Felice, D’Agostino, Maggio, Faiello. A disposizione: Moro, Caiazzo, Verna, Campanile. Allenatore: Domenico Giampà.
Nola 1925: Zizzania, Sepe, Valerio, Russo, Piacente, Gonzalez, Staiano, Ruggiero (72′ Ndiaye) Carrotta (61′ Adorni), Sparacello (80′ Manfrellotti), Palmieri (92′ Marzuillo). A disposizione: Landi, Lucarelli, Lame, D’Angelo. Allenatore: Giuseppe Ferazzoli.
Arbitro: Poli di Verona (assistenti Bosco di Lanciano e Gentile di Teramo).
Note: ammoniti Sparacello, Staiano, Gonzalez e Russo per il Nola; ammoniti Esposito, Faiello e Di Somma per la Paganese.

About Author

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *