Dagli ordigni alla droga, in manette un 20enne di Marigliano

Dagli ordigni alla droga, in manette un 20enne di Marigliano
Tempo di Lettura: < 1 minuti

CASTELLO DI CISTERNA | Era già stato arrestato 10 giorni fa per detenzione di ordigni esplosivi. Alessandro Zavatskyy 20enne di Marigliano, è finito nuovamente in manette per spaccio di droga. I carabinieri, dopo averlo riconosciuto e pedinato, lo hanno colto mentre cedeva 2 dosi di crack ad un “cliente”, in via Antonio De Curtis, nel complesso 219. I militari sono prontamente intervenuti ed hanno bloccato l’uomo, come detto già noto alle forze dell’ordine. Nelle tasche del giovane, 11 dosi di crack, 2 grammi di hashish e 315 euro in contanti, presunto guadagno della vendita illecita.

Per il 20enne sono scattati gli arresti domiciliari, in attesa di giudizio. Segnalato, invece, alla Prefettura, il cliente.