Nola, pronto il nuovo sistema di videosorveglianza
La centrale operativa attiva all'interno del Comando Vigili Urbani

  Nola, pronto il nuovo sistema di videosorveglianza   La centrale operativa attiva all'interno del Comando Vigili Urbani
Tempo di Lettura: 2 minuti

NOLA | Nola ha finalmente il suo sistema di videosorveglianza. L’impianto, ideato per migliorare la sicurezza cittadina, era stato messo in cantiere già dalle precedenti amministrazioni. L’attuale primo cittadino, Carlo Buonauro ha fortemente voluto proseguire il cammino per il completamento del progetto messo in piedi dalla precedente amministrazione. Il sindaco ha fortemente richiesto l’incontro con i vertici del Consorzio Nazionale Sicurezza, che ha realizzato l’impianto. Dopo il vertice, il CNS ha completato in tempi record i lavori di installazione del sistema e consegnato la centrale operativa. La base per il controllo delle telecamere sarà ubicata nella sede del Comando dei Vigili Urbani.

Oltre 100 le telecamere che compongono il sistema di videosorveglianza, installate tra Nola città e le due frazioni di Polvica e Piazzolla.

“Tutti i dispositivi che costituiscono il sistema – afferma Camillo Mercogliano, direttore commerciale Consorzio Nazionale Sicurezza – dispongono di telecamere di lettura targhe ad alta risoluzione che adottano soluzioni green. Telecamere brandeggiabili ‘intelligenti’ in grado di distinguere persone, rilevandone il volto, dai veicoli e animali anche in movimento, e telecamere di contesto ‘4k’ ad altissima risoluzione”

sistema di videosorveglianza
Carlo Buonauro

“Contiamo di consegnare alla città strade più sicure – afferma il primo cittadino di Nola, Carlo Buonaurogarantendo maggior controllo del territorio de nel minor tempo possibile. È un’esigenza che ormai avvertono tanti cittadini: c’è bisogno di agire con rapidità innanzitutto per rasserenare tutti quanti noi, ma anche per ripristinare legalità e decoro lungo le vie della nostra Nola, condizioni che nell’ultimo periodo sono state manchevoli in città”.