Roccarainola: Riesumavano cadavere senza autorizzazione, scoperti dai carabinieri
Protagonisti 3 LSU del comune di Roccarainola, ignote le cause.

  Roccarainola: Riesumavano cadavere senza autorizzazione, scoperti dai carabinieri   Protagonisti 3 LSU del comune di Roccarainola, ignote le cause.
Tempo di Lettura: < 1 minuti

ROCCARAINOLA | Macabra scoperta dei Carabinieri di Roccarainola. I Carabinieri della locale stazione hanno sorpreso tre lavoratori socialmente utili all’interno del cimitero, intenti a riesumare un cadavere senza autorizzazione.

I 3 LSU, tutti impiegati come lavoratori di pubblica utilità presso il comune, sono stati scoperti all’interno del cimitero comunale, nel giorno di chiusura, intenti a riesumare un cadavere senza alcuna autorizzazione. Ancora ignote le motivazioni del gesto, sui indagano le forze dell’ordine. Dai primi accertamenti i carabinieri hanno accertato che i 3 LSU percepivano anche il Reddito di Cittadinanza, reato per cui è scattata immediata la segnalazione all’INPS.