Riparte la serie A, Napoli subito in campo

Riparte la serie A, Napoli subito in campo
Tempo di Lettura: < 1 minuto

La serie A è pronta a ripartire. Dopo un tira e molla durato mesi, il massimo campionato ha ricevuto delle autorità sanitarie e dal governo il disco verde per riprendere la stagione agonistica. I colloqui finali, tra il presidente federale Gravina e il Ministro allo sport, Spadafora. sono durati all’incirca 30 minuti (in videoconferenza), con tutti i tasselli oramai delineati nei giorni precedenti.

C’è dunque la data, 20 giugno. Sarà la Lega, ora a decidere le modalità della ripartenza. Ma la stagione calcistica ripartirà già il 13 e 14 giugno, con la disputa delle due semifinali di ritorno di Coppa Italia, ossia Napoli – Inter (all’andata vittoria degli azzurri a San Siro per 1-0), e Juventus – Milan (1-1 nel primo confronto al Meazza), dalle due sfide usciranno le finaliste, che si sfideranno il 17 giugno per l’assegnazione del trofeo.

Poi, il 20, riparte il campionato, che dovrebbe ricominciare con il recupero delle gare rinviate a causa del lockdown. Il mondo del calcio, nell’eventuale ottica di un nuovo aumento del contagi, a pronti due piani alternativi. Il piano B prevede la disputa dei play-off tra le prime classificate. Il piano C, quello estremo, in caso di nuova chiusura forzata, prevede la cristallizzazione dei risultati al momento dell’eventuale stop, per definire i posti in europa e le retrocessioni. Nella giornata del 20 giugno, ripartirà, in contemporanea, anche la Serie B.