questione rifiuti ad Ottaviano, Il sindaco: “Gara ponte per garantire il servizio, ma nessuna ingerenza”

OTTAVIANO | Sulla vicenda delle problematiche relative all’azienda che gestisce il servizio di raccolta rifiuti a Ottaviano, il sindaco Biagio Simonetti spiega che l’ente ha attivato le procedure per una “gara ponte” per fare in modo che la città non resti senza servizio.

Quanto alla vertenza tra un lavoratore e l’azienda, dichiara Simonetti: “Ho fatto e sto facendo tutto quello che è nelle mie competenze. Ribadisco, invece, che un ente pubblico non può e non deve entrare nelle dinamiche e nell’eventuale conflittualità tra un’azienda e i suoi dipendenti: è materia per giudici e, eventualmente, per sindacati, del cui ruolo ho grandissimo rispetto. Per anni è stato chiesto alla politica di non fare ingerenze, di non sconfinare, adesso vogliono che il sindaco sconfini: trovo stucchevole, scorretto e meschino che la minoranza speculi su questi argomenti“.

Facebook
Twitter
LinkedIn