Acampora resta in bianco-nero e indossa la fascia. Altri 2 colpi per il Nola

Acampora resta in bianco-nero e indossa la fascia. Altri 2 colpi per il Nola
Tempo di Lettura: < 1 minuto

Il Nola 1925 riparte da Gennaro Acampora. Il classe 1989 guiderà il centrocampo bruniano e con ogni probabilità sarà il capitano della nave bianconero nella prossima stagione di Serie D. Accordo raggiunto nelle scorse ore e riconferma per il 31enne che nella scorsa stagione aveva collezionato 8 presenze e 1 assist prima dello stop del campionato per l’emergenza coronavirus. Nella sua carriera, Acampora ha vestito, tra le tante, le maglie di Ascoli, Avellino, Monza, Rieti, Potenza, Turris, Pavia e, nella prima parte della scorsa stagione, quella del San Tommaso. Acampora aveva giocato nel Nola già nella stagione 13/14 e quello dell’anno scorso era stato a tutti gli effetti un felice ritorno. L’esperienza del forte centrocampista sarà linfa vitale per i diversi giovani in rosa. Il Nola, oltre ad Acampora ed all’ex Serie A Giuseppe Cozzolino, ha già annunciato il ritorno di Davide Madonna, le conferme di Bruno Capasso, Simone e Andrea Sannia, Emanuele Serrano e gli ingaggi di Luigi Luise, Mario Elefante, Dario Caliendo e Fabio Sorrentino.

A questi, si sono aggiunti, nelle ultime ore, due ulteriori tasselli. Si tratta di Vicenzo Raiola, attaccante classe 2001, cresciuto nelle giovanili della Salernitana, e di Raffaele Vuolo, terzino classe 2000, la scorsa stagione tra le fila del ACR Messina.