Codici Campania: la chiusura della linea Nola-Baiano conferma il totale disinteresse per i pendolari

L’associazione Codici Campania prende posizione contro la decisione di Eav di chiudere per circa 3 mesi la linea Nola-Baiano della Circumvesuviana per lavori di manutenzione straordinaria e si unisce alle proteste dei pendolari contro l’ennesima iniziativa destinata a creare forti disagi.

“La Circumvesuviana è una linea di trasporto storica che, purtroppo, versa in uno stato di abbandono ormai da 20 anni – afferma Giuseppe Ambrosio, Direttore dei Servizi di Codici Campania – e queste iniziative la fanno sprofondare in un degrado che sembra non avere fine. L’interruzione per quasi 3 mesi della linea Nola-Baiano è l’ennesima dimostrazione del totale disinteresse nei confronti dei pendolari, perché le linee bus non riescono a garantire gli stessi orari considerando i problemi cronici a livello di traffico e di viabilità. In queste condizioni la Circumvesuviana è un servizio praticamente inutile e con questi provvedimenti da pessimo è destinato a peggiorare ulteriormente. Si parla spesso di mobilità sostenibile, ma poi nei fatti si fa ancora troppo poco. Il nostro auspicio è quello di un vero rilancio di questa forma di trasporto pubblico locale, vitale per il territorio”.

Facebook
Twitter
LinkedIn