Refezione scolastica: irregolarità e sanzioni a Casalnuovo

Controlli dei NAS in un centro cottura alimenti. Diverse le violazioni, oltre 4000 euro di multa al titolare.
Controlli dei NAS in un centro cottura alimenti. Diverse le violazioni, oltre 4000 euro di multa al titolare.

Sanzioni per un valore superiore ai 4.000 euro per il titolare di un centro di cottura alimenti, responsabile della refezione scolastica a Casalnuovo di Napoli. Le numerose irregolarità sono state scoperte a seguito di una ispezione condotta dai Carabinieri della locale tenenza, in collaborazione con i NAS di Napoli.

Tra le violazioni riscontrate vi sono carenze igienico-sanitarie, mancata adesione alle procedure di autocontrollo alimentare e mancanza di tracciabilità di alcuni prodotti alimentari. Durante i sequestri sono stati confiscati 80 chili di alimenti vari, tra cui numerosi panini e frutta non idonea al consumo.

È prevista la prosecuzione dei controlli anche nei prossimi giorni.

Facebook
Twitter
LinkedIn