Barra: fugge all’alt e poi aggredisce I poliziotti

BARRA (NAPOLI) | li agenti del Commissariato San Giovanni-Barra, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in corso IV novembre, hanno intimato l’alt ad un’auto con a bordo un uomo ma quest’ultimo, alla loro vista, ha accelerato la marcia per eludere il controllo nonostante gli fosse stato intimato l’alt.
Ne è nato un inseguimento durante il quale il conducente ha effettuato manovre pericolose per la circolazione stradale danneggiando altre vetture in sosta fino a quando, giunto in corso Bruno Buozzi, è sceso dall’autoveicolo nel tentativo di proseguire la fuga a piedi; in quel momento, gli operatori lo hanno raggiunto ma l’uomo si è scagliato contro di loro aggredendoli e tentando di sottrarre l’arma d’ordinanza ad uno di essi per darsi nuovamente alla fuga ma, dopo una colluttazione, è stato definitivamente bloccato in via Marghieri.
Inoltre, i poliziotti hanno accertato che l’auto del fuggitivo era stata rubata in via delle Repubbliche Marinare la sera stessa ed hanno, altresì, rinvenuto nell’abitacolo diversi arnesi atti allo scasso.
E.V., 43enne napoletano con precedenti di polizia, è stato arrestato per tentata rapina aggravata, ricettazione, lesioni personali e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Facebook
Twitter
LinkedIn