Torti arbitrali, il Nola chiede giustizia

Non si placano le polemiche in casa Nola per gli ultimi, grossolani errori, della classe arbitrale. Le ultime sviste dei direttori di gara, sono costate punti pesanti ai bianconeri. La società, presieduta da Alfonso De Lucia, ha cosi deciso, tramite un comunicato, di chiedere chiarezza ai vertici federali.

“Non saranno gli alibi a salvare il Nola”si legge nella nota. “Reduce da un filotto di sconfitte, è ora impelagato in piena zona playout a quota 24 punti in coabitazione con Sarnese e Gragnano a ben 5 lunghezze di distanza dal Nardò che attualmente occupa l’ultimo posto del Girone H, che garantisce la salvezza diretta. Bottino decisamente magro e poco proporzionato a quanto fatto vedere dai bianconeri soprattutto al cospetto delle big contro le quali sono stati riscontrati i maggiori torti arbitrali.

I bianco-neri elencano quali, a loro avviso, sono le clamorose sviste della classe arbitrale, subite nel recente passato:

  • Nola – Cerignola sul punteggio di 0-1 per la corazzata pugliese, negato un rigore ai bianconeri nonostante un plateale fallo di mano di un difensore gialloblu.
  • Picerno – Nola sul 2-1 per i padroni di casa al 93’ non sanzionato con il penalty un netto fallo ai danni di D’Anna in area di rigore
  • Pomigliano – Nola nel primo tempo l’arbitro assegna un calcio di rigore piuttosto generoso per un contatto (leggerissimo) tra Esposito e l’attaccante granata. Nel secondo tempo, al termine di un batti e ribatti nell’area pomiglianese, Lippiello colpisce a botta sicura, il pallone tocca la traversa e poi entra ma per l’arbitro non attraversa tutta la linea.

I bianco-neri verso Bitonto

Episodi che, secondo la società, hanno compresso il cammino verso la permanenza in Serie D. Gli uomini di mister Liquidato saranno impegnati domenica nella difficile sfida di Bitonto. L’obbiettivo è quello di provare ad incassare punti salvezza. La speranza, quella di potersi giocare le proprie chance senza errori arbitrali.

A dirigere la sfida alla corazzata pugliese sarà il sig. Francesco Croce di Novara, gli assistenti saranno Francesco Rinaldi di Policoro e Antonio Giangregorio di Padova

Torti arbitrali
Fonte_ RestoDelCalcio.com

Alberto De Sena

Videomaker, fotografo e Social Media Manager classe 1984. Ideatore del portale GiugnoNolano.com. Una sfrenata passione per la tecnologia e per lo sport, ma solo da guardare.