Notte di follia a Casamarciano. 36enne semina il panico in auto

di Fabiola Crisci

Notte di terrore a Casamarciano. il noto paesino dell’agronolano è stato vittima della follia umana. In via Curti, verso mezzanotte e mezza, un uomo di 36 anni, alla guida di fuoristrada, è arrivato a folle velocità all’interno del paese, iniziando a travolgere tutto quello che aveva davanti.

Nel primo giro ha distrutto la sua auto, puntando volontariamente verso l’antica fontana presente nei pressi del monumento ai caduti. Pezzi d’auto sono stati rinvenuti lungo tutto il tragitto. Distrutti i dissuasori della villetta comunale, una panchina, gli arredi urbani ed alcune segnaletiche stradali. Nei due giri che ha compiuto prima di fuggire, l’uomo ha travolto le auto dei residenti fra Via Curti e Via De Feo, spaccando, inoltre, una cabina elettrica, cui danneggiamento ha provocato l’interruzione del servizio elettrico ad alcune abitazioni e all’illuminazione stradale.

Dopo aver seminato paura e devastazione all’interno di Casamarciano, la folle corse dell’uomo si è conclusa nei pressi della rotonda del Pronto Soccorso di Nola, dove è stato arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, danneggiamento aggravato, minacce aggravate, guida sotto effetto di sostanze stupefacenti. Al momento dell’arresto è stato trovato in possesso di una mazza di baseball ed un coltello.

Fabiola Crisci

Fabiola Crisci

Web writer freelance/blogger con la passione della fotografia: ho sempre visto questa opportunità come un mezzo di divulgazione costruttiva.