Il Nola scivola sul finale

La quarta sconfitta casalinga del Nola sa di film già visto. Partita con poche occasioni ma sono i bianconeri a fare la partita e a creare la più grande palla gol con Esposito, che al 67’ grazia siciliani. E nel finale arriva la beffa a firma di Saba, al primo tiro nello specchio. Una vittoria che lancia il Troina nei piani alti, mentre il Nola resta a ridosso della zona playout dove non vince nessuno.

AZIONI SALIENTI

Nel primo tempo regna un sostanziale equilibrio. Il Nola prova a fare la partita mentre il Troina cerca invano di sfruttare le ripartenza.
Il primo e unico tiro in porta arriva al 25’ con Cardone che raccoglie una respinta corta della difesa e di controbalzo trova reattivo Calandra, che devia in angolo. Al 32’ azione in fotocopia di Cavaliere, ma il suo destro non trova lo specchio.
Nella ripresa la trama non cambia. E al 67′ in Nola crea la più grande occasione della partita: dalla sinistra Falella si accentra e scucchiaia per Esposito lanciato a rete, ma l’attaccante mette incredibilmente sul fondo intimorito dall’uscita disperata di Calandra al limite dell’area. Al 77’ ancora Esposito lanciato a rete da Cavaliere ma da posizione leggermente defilata sulla destra non inquadra lo specchio. Al minuto 84′ il vantaggio beffa del Troina: Saba riceve al limite e con un destro secco e preciso batte Capasso al primo tiro in porta.

POST PARTITA

Il dg Montervino al termine della gara non cerca alibi: “Se siamo qui a raccontare sempre la stessa storia, ovvero di una squadra che crea, spreca e poi viene beffata dall’unico tiro in porta, il problema è alla base: nel nostro attacco manca qualcosa. L’impatto del nuovo acquisto Faella stato positivo. Ma non basta, e per fortuna la società ci sta dando la possibilità di vagliare diversi profil in grado di risolvere partite di questo tipo”.

TABELLINO

Reti: 84’ Saba

NOLA (3-4-3): Capasso; Reale, Mileto, Guarro; Marrella (70’ Calise), Cardone (72’ Todisco), Cavaliere, Gargiulo; Faella, Cappiello (60’ Di Caterino), Esposito (78’ Serrano). A disp.: Anatrella, Sannia S, Andrulli, Gaye, Sannia A. All. Esposito.

TROINA (4-3-3): Calandra; Toure, Akrapovic, Saba, Raia, De Sentis, Friano, Daqoune, Fernandez, Camacho, Indelicato. A disp: Maugeri, Lo Cascio, Palermo, Santapaola, Bamba, Giambanco, Cinquemani, Toscano. All. Boncore

ARBITRO: Galasso di Ciampino (assistenti: Mascali di Paola; Varano di Crotone)

NOTE: 300 tifosi circa. Ammoniti: Faella, Cardone(NO) Saba (TR)