Giugliano, via ai festeggiamenti per la Madonna della Pace

di Giuliana Ciccarelli

Sabato 8 Giugno il gioco di luci e l’applauso della folla presente in Piazza Annunziata a Giugliano in Campania, ha ufficialmente dato il via ai festeggiamenti della Madonna della Pace. Alla veneranda età di 500 anni, continua ad essere festeggiata con la stessa fede ed entusiasmo.

La tradizione ha origine da una leggenda con due versioni. Secondo gli studiosi, il simulacro raffigurante la Madonna con il figlio sulle ginocchia, è una delle tante che vennero gettate in mare dopo la caduta di Bisanzio nel 1453.

Raccolto poi dagli angeli e portato sulle sponde di Cuma, venne ritrovato da un gruppo di marinai e portato in spalla fino alla prima chiesa incontrata, la chiesa dell’Annunziata. La seconda versione invece racconta che la statuina sia stata trasportata sulla riva da alcuni marinai e ritrovata poi da dei contadini. Decisero di portarla in città e furono costretti dai buoi a fermarsi nel luogo in cui è stata edificata poi la chiesa dell’Annunziata.

Riconosciuta nel 1739 dal Vaticano come “Patrona meno principale di Giugliano” ne vennero ordinati i festeggiamenti, che si tengono tutt’oggi dalla vigilia di Pentecoste alla domenica seguente.

Momento forse più suggestivo ed atteso, è il Volo dell’Angelo, che si tiene all’apertura e alla chiusura della settimana di festeggiamenti.

Quattro bambine pescate tra le tante: Francesca Asprino (riserva dello scorso anno entrata di diritto tra gli angioletti), Raffaella Di Nardo, Ilaria Poziello e Alessia Antignano. Aurora Abate, riserva di quest’anno, avrà diritto ad essere tra le titolari del prossimo anno. Fin da bambina ho sempre preferito il volo serale, molto più suggestivo ed emozionante con la piazza illuminata a giorno dalle luminare e la folla che aspetta silenziosa l’inizio del volo.

Di forte impatto emotivo è l’ingresso in chiesa delle bianco vestite, che alla fine del volo serale del lunedì, seguono il simulacro all’interno del santuario percorrendo la navata centrale in ginocchio.

E’ possibile seguire i festeggiamenti in diretta su Teleclub Italia, canale 98, sul sito e sulla pagina Facebook della rete. E’ inoltre possibile seguire la processione tramite un link, presente sulla pagina facebook della Congrega Maria SS. della Pace, che segnalerà minuto per minuto la posizione ed il percorso del simulacro.

https://www.seguiilpercorso.it/madonnadellapace

Giuliana Ciccarelli

Giuliana Ciccarelli

Bio