Doppio errore dal dischetto, i Lion rallentano. Marzano a +3

SCISCIANO – Un doppio errore dal dischetto ferma la rincorsa alla vetta del Blue Lion Soccer Visciano. La trasferta contro l’A.C. Scisciano termina 1-1.

I padroni di casa sono reduci dalla sconfitta di misura sul campo della capolista AV16. Per la sfida al Scisciano, mister Carrella schiera dal primo minuto Nino Esposito. Torna tra i titolari anche capitan Isernia.

La prima azione degna di nota è degli ospiti. Al 2′ Mercogliano, dal limite dell’aria prova la botta, parata facile di Beneduce. Minuto 11, ancora Mercogliano prova a sbloccarla, palla di poco alta sulla traversa. Al 13′ ci provano i padroni di casa, ma il tiro di Carrelli è alto. Un minuto dopo pregevole gesto tecnico di Ruggiero, che approfitta di un rimpallo del pallone, su cross di Esposito, per provare a siglare il vantaggio di tacco, la palla sfiora la traversa.

Arriva al 21′ minuto un’ azione spettacolare di Santorelli, che parte palla al piede da centrocampo, supera con una “veronica” due avversari e si lancia verso la porta avversaria. La difesa bianco-rossa tenta, invano, di fermarlo, il tiro, dal limite, finisce alto sopra la traversa.

Ancora Santorelli protagonista al minuto ’34. Il numero 17 dei Lion approfitta di un errore difensivo di Romano ed è uno contro uno con il portiere avversario. Beneduce prova l’uscita disperata atterrando in area il centrocampista. Il direttore di gara, Mangano, assegna il calcio di rigore.

Dal dischetto va Piccolo. Il tiro è centrale, Beneduce intercetta la sfera e devia in angolo. Al minuto ’42 doppio miracolo di Mazzone, che salva in due tempi la porta del Visciano su tiro di Sena. Al ’45 il vantaggio degli ospiti. Lancio millimetrico di Rainone, che pesca Ruggiero sul filo del fuorigioco. Il 10 blu supera con un pallonetto Beneduce e porta in vantaggio i Lion. La prima frazione si chiude sullo 0-1.

Doppio errore dal dischetto

La ripresa inizia con gli ospiti in cerca del gol della sicurezza. Ma al 22′ arriva, inatteso, il pari dei padroni di casa. Sena crossa in area dove Ventimiglia è ben appostato per superare Mazzone e portare sul pari l’incontro. Al minuto 28 arriva il secondo rigore per i Lions. A procurarselo, ancora una volta, Santorelli. dal dischetto questa volta va La Cerra, che contro il Sasso, proprio dal dischetto aveva regalato i 3 punti ai suoi. Questa volta il centrocampista si fa ipnotizzare da Beneduce, che para il suo secondo tiro dal dischetto di giornata. Le due squadre si equivalgono fino al fischio finale, dividendosi la posta in palio.

Atletico AV16 a +3

Il pareggio ferma la rincorsa dei Lions verso la vetta. Per l‘Atletico AV 16 tutto troppo facile contro il fanalino di coda FC Total. La sfida tra capolista e ultima in classifica si chiude sul 1-3 per il Marzano. Prova di forza dei Giallo Bleu Sant’Antonio che vanno a vincere a Casalnuovo sul campo del Libertas, 0-1 il finale. Vince di misura, fuori casa, anche l’Arzanese, che batte 0-1 il Real Rovigliano. Festival del gol nelle altre gare in programma. Vittoria tennistica, per 6-1, dello Striano contro l’Atletico Baiano. Buona prova del Virtus Vesuvio che vince 4-0 contro il lettere. Sfida al cardiopalma tra Real Sasso e Leopardi. Al “Vincenzo Ottaviano” di Roccarinola, i padroni di casa riescono a ribaltare negli ultimi 10 minuti il risultato. Finisce 5-4 per i padroni di casa.