I bomber del Napoli raccontati da Massimiliano Alvino

di Rosa Spampanato

Un libro dedicato ai grandi goleador del Napoli degli ultimi 40 anni. Cosi nasce “Bomber di razza azzurra”, scritto dal giornalista Massimiliano Alvino. Un opera che non può mancare nella personale biblioteca di chi è culture della storia del pallone napoletano. Un libro scritto da chi nel mondo del calcio è cresciuto, come racconta lo stesso Alvino:


All ‘età di otto anni entrai nei baby del calcio Napoli, indossando così per la prima volta la maglietta del Napoli. Sono sempre stato un tifoso del calcio e del Napoli anche se poi la vita ti spinge verso strade differenti.

Giornalista dal 2012, Alvino, nel suo lavoro, non a scritto solo di calcio.
“i miei primi articoli erano dedicati alla medicina e all’automobilismo. Mi sono avvicinato al calcio grazie a Canale Napoli, un sito dedicato al Napoli, di cui io stresso poi sono stato il direttore per ben 4 anni. Con il tempo ho creato il mio sito ovvero “Sport Magazine News”

Un libro dal concept particolare, dedicato a chi, nella storia recente del Napoli Calcio, ha lasciato spesso “la firma”: L’idea era lì nella mia testa già da parecchio tempo. Attraverso questo libro ho voluto raccontare quello che io ho visto e percepito seguendo il Napoli in questi 35 anni. Omaggiando così i 20 Bomber più famosi(secondo me), dagli anni 70 ad oggi)


Ho raccontato le mie emozioni, perché il Napoli ci da sempre emozioni forti sia esse positive che negative. Positive come quando siamo risaliti in Serie A, grazie a Pappasosa, Calaio, tutti bomber che hanno fatto la storia del Napoli. Ovviamente non potevano mancare Quagliarella, Lavezzi, Cavani ecc. che ci hanno riportato in Europa con le loro maestrie, regalandoci forti emozioni.

Un libro, quello di Alvino, che racconta anche una storia speciale:
E’ la storia di
Carmelo Inbriani, un bomber solo per 18 mesi al Napoli. La sua storia è speciale perché è stato un grande calciatore in campo e un grande uomo nella sua malattia. Infatti ci ha lasciati troppo presto proprio a causa di un brutto male. Vederlo indossare la maglietta del Napoli è stato come se il sogno di ogni ragazzino napoletano si fosse avverato. Una storia che andava raccontata per onorare la sua forza. Una forza che non lo abbandonò mai neanche durante la sua malattia, era lui stesso che incoraggiava familiari ed amici. “

Alvino non esclude un secondo libro dedicato agli azzurri: Lo spero, anche se non lo sto ancora scrivendo, deve arrivare in me la stessa spinta che mi portato a creare il primo. In soli 90 giorni nacque Bomber di razza azzurra. Era già nella mia mente dovevo solo riportarlo su carta.

Menzione particolare per chi ha collaborato al progetto: Ringrazio il disegnatore Peppe Avorio in arte “peppeart”, che ha disegnato i goal più belli dei bomber. Ringrazio il Dott. Alfonso de Nicola, presidente dello staff medico della Società sportiva del Calcio Napoli, il quale ha scritto la prefazione del libro.

Rosa Spampanato

Rosa Spampanato

35 anni di passione per la scrittura, la musica e la moda.